Registrazione






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Visitatori: 3340386
 
 
 
 
 
L.R. 5/57 annualità 2021: posticipati i termini per le spese ancora da effettuare
Leggi tutto...
 
Cooperative sociali nuove aderenti – Percorso di coinvolgimento e ascolto
Leggi tutto...
 
Potenziamento economico Cooperative L.R. 5/57 anno 2021proroga al 15 aprile per l’invio delle domand
Leggi tutto...
 
Decreto Legge “Sostegni” misure di aiuto alle imprese emergenza Covid-19
Leggi tutto...
 
Bando Isi Inail 2020
Leggi tutto...
 
L.r.5/57 annualità 2021 - Pubblicate le disposizioni attuative
Leggi tutto...
 
Bilancio sociale: Legacoopsociali lancia la piattaforma digitale Iscoop
Leggi tutto...
 
Avviso Pubblico L.I.B.E.R.I.(Lavoro, Inserimento, Bilancio di competenze, Esperienza
Leggi tutto...
 
Servizi per l’infanzia – Avviso “Primi Passi”
Leggi tutto...
 
Approvata concessione contributi per il potenziamento economico delle Cooperative, L.R. 5/57, 2020
Leggi tutto...
 
EMERGENZA CORONAVIRUS - AGGIORNAMENTI
Leggi tutto...
 
Firmato il rinnovo del contratto nazionale delle cooperative sociali
Leggi tutto...
 
CAP – Centri Assistenza Pesca: apertura sportelli
Leggi tutto...
 
 
 
 
 
 
gadoni.jpg
 
 
 
 
 
 
Advertisement
 
 
 
 
 
Green Pass, dal Governo un passo in avanti, ma è necessario l’obbligo per tutti i luoghi di lavoro”
“La decisione del Governo di estendere l’obbligo del green pass ai lavoratori delle mense scolastiche e universitarie, agli addetti alle pulizie negli istituti scolastici e a tutto il personale delle RSA è un altro passo in avanti per rafforzare la tutela della salute nei luoghi di lavoro ed è in linea con la richiesta, da noi più volte avanzata, di prevedere l’obbligo di vaccinazione per i lavoratori impegnati in attività che li espongono maggiormente al rischio di contagio e di eventuale trasmissione del virus. Adesso, però, è necessario estendere rapidamente l’obbligo del certificato verde per tutti i luoghi di lavoro”.

A dirlo è Mauro Lusetti, Presidente dell’Alleanza delle Cooperative, commentando, anche a nome dei Copresidenti Maurizio Gardini e Giovanni Schiavone, l’approvazione del decreto legge nel consiglio dei Ministri di oggi.  

“Per le cooperative, che attribuiscono un valore centrale alle persone -prosegue Lusetti- la tutela della salute dei propri soci, dipendenti e utenti, e più in generale della salute pubblica, è un principio imprescindibile che va difeso e attuato con la maggiore efficacia possibile. Oggi, questo significa prevedere l’estensione in tutti i luoghi di lavoro dell’obbligo del Green Pass, come strumento che consente a tutti di poter svolgere in sicurezza le proprie attività”.

“Se questa scelta, come auspichiamo, verrà rapidamente adottata -conclude Lusetti- riteniamo che sia indispensabile un confronto tra governo e parti sociali sulle modalità operative per la sua realizzazione, individuando soluzioni idonee sul tema dei costi, che non possono essere addossati alle imprese”.     (Foto AdnKronos)

 
< Prec.   Pros. >