Registrazione






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Visitatori: 2772246
 
 
 
 
 
EMERGENZA CORONAVIRUS - AGGIORNAMENTI
Leggi tutto...
 
CHIUSURA AL PUBBLICO - UFFICI LEGACOOP NUORO E OGLIASTRA
Leggi tutto...
 
Assemblea congressuale regionale Legacoop Agroalimentare e Pesca 28 Febbraio 2020
Leggi tutto...
 
Sostegno alle startup innovative (Smart & Start Italia)
Leggi tutto...
 
Avviso pubblico “T.V.B. – Bonus Occupazionali”: pubblicazione determinazione
Leggi tutto...
 
Tirocini d’inserimento e reinserimento promossi dall’ASPAL
Leggi tutto...
 
Sosteniamo il futuro - l'agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Leggi tutto...
 
Bandi - ROL -Bandi Annuali 2020 della Fondazione di Sardegna
Leggi tutto...
 
Aiuti per gli investimenti nel settore del vino, al via la presentazione delle domande
Leggi tutto...
 
Firmato il rinnovo del contratto nazionale delle cooperative sociali
Leggi tutto...
 
CAP – Centri Assistenza Pesca: apertura sportelli
Leggi tutto...
 
 
 
 
 
 
oliena.jpg
 
 
 
 
 
 
Advertisement
 
 
 
 
 
Dalle startup alla promozione attiva i nuovi interventi del Fondo
Il sostegno alla startup innovativa Hypernova e, con Fondosviluppo, a un nuovo centro per anziani del Consorzio Rosa dei Venti. Il contributo all’ingresso di un Temporany Manager in un workers buyout e al decollo di un’altra nuova cooperativa nata dal progetto Coopstartup. La decisione di prorogare di un anno la way out dal capitale di due importanti e storiche cooperative, una marchigiana ed una piemontese, per consentire loro la predisposizione di adeguati progetti di sviluppo. E, per finire, sette interventi di Promozione attiva. Sono queste le delibere approvate dall’ultima riunione del Consiglio di amministrazione del Fondo mutualistico di Legacoop.

 

Coopfond sosterrà il progetto del Consorzio ravennate Rosa dei Venti, partecipato dalla cooperativa II Cerchio di Legacoop e da altre due cooperative aderenti a Confcooperative, per realizzare e gestire un centro residenziale per anziani non autosufficienti. Il centro offrirà 136 posti letto di cui oltre il 50% in convenzione con l’ASL. L’attività impegnerà 200 addetti indiretti, attraverso le cooperative socie e le altre cooperative impegnate nei servizi. L’avvio della struttura è previsto per la seconda metà del 2021.

 

Con una partecipazione il Fondo sosterrà Hypernova, una start up innovativa costituita nel gennaio 2017 che raggruppa professionalità che operano nello sviluppo web, digitale ed informatico, applicazioni mobile e consulenza, aderente a DOC NET, la rete di impresa promossa da DOC SERVIZI. La base sociale è di 37 soci. Ha in programma un piano di investimenti nello sviluppo di prodotti, in particolare il progetto WOM (Wizard of Music), una tecnologia in grado di monitorare ed identificare tutta la musica trasmessa in radio e TV .

 

Coopfond potrà poi sostenere l’ingresso di un manager temporaneo nel workers buyout Methis, che opera nella realizzazione di mobili, arredi e pareti attrezzate per ufficio, contando
26 soci lavoratori e 36 addetti. È nata invece dal progetto Coopstartup Emilia Ovest la cooperativa Smartwear di Reggio Emilia iscritta nel registro delle startup innovative, nata da quattro soci, due laureati in ingegneria meccatronica e due laureati in marketing e organizzazione d’impresa.

 

Il Fondo di Promozione attiva sosterrà con contributi a fondo perduto sette diversi interventi. Si va dal sostegno alle attività del Centro di documentazione sulla cooperazione e l’economia sociale alle Giornate di Bertinoro, appena concluse, dal contributo per l’Istituto Ramazzini di Bologna ad un progetto del Consorzio Parsifal, da un progetto marchigiano per l’Alta Formazione per quadri d’impresa al progetto CentrinRete passando per il meeting annuale di Coopstartup.

 
< Prec.   Pros. >
 
 
 
 
 

EMERGENZA CORONAVIRUS - AGGIORNAMENTI