Registrazione






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Visitatori: 2417231
 
 
 
 
 
START CUP 2019 : 2 LUGLIO ORE 10.30 PIAZZA SATTA NUORO
Leggi tutto...
 
Avviso Pubblico per l’Attivazione di Progetti di Tirocinio 2019
Leggi tutto...
 
Ristrutturazione e riconversione dei vigneti: proroga presentazione domande
Leggi tutto...
 
Laboratorio operativo di predisposizione della gara nel caso dell’affidamento di servizi socio-ed.
Leggi tutto...
 
Potenziamento economico delle Cooperative e dei loro consorzi, L.R. 5/57, annualità 2019
Leggi tutto...
 
Firmato il rinnovo del contratto nazionale delle cooperative sociali
Leggi tutto...
 
IL NUOVO REGOLAMENTO EUROPEO 679/2016 SULLA PROTEZIONE DEI DATI
Leggi tutto...
 
CAP – Centri Assistenza Pesca: apertura sportelli
Leggi tutto...
 
Avviso pubblico attivazione progetti di tirocinio
Leggi tutto...
 
Per le coop sociali l'aliquota ridotta sale al 5%
Leggi tutto...
 
 
 
 
 
 
onani-.jpg
 
 
 
 
 
 
Advertisement
 
 
 
 
 
Concluso con successo il XII Congresso di Legacoop Sardegna, Claudio Atzori riconfermato Presidente

Nella giornata di ieri, 2 Aprile, si è tenuto, presso il T-Hotel a Cagliari, il XII Congresso di Legacoop Sardegna.

Dopo l’apertura dei lavori da parte del Direttore, Daniele Caddeo, e l’insediamento delle Commissioni, è seguita la relazione di apertura da parte del Presidente, Claudio Atzori.

Il Presidente Atzori ha ricordato i numeri che rappresentano Legacoop in Sardegna, un’Organizzazione che conta 750 Cooperative associate, con 20mila dipendenti e 40mila soci e un fatturato aggregato di circa un miliardo e mezzo. “Per un mondo sostenibile, la Cooperazione immagina il futuro – ha sottolineato Atzori – non vuole essere solo uno slogan ma dovrà essere la bussola della nostra quotidiana attività di questo mandato”. La sfida è quella di “costruire una società più equa capace di ricomporre le tante fratture che segnano le comunità”.  Non solo, ricordando quindi la necessità di trovare soluzioni da Legacoop parte anche una proposta, ossia l’istituzione di un “tavolo per scrivere assieme un Patto per lo Sviluppo della Sardegna che metta al centro il lavoro in un’idea di crescita sostenibile che guardi al futuro”. Poi, guardando anche alla politica e al Consiglio regionale “cui spetta il compito di tradurre in norme gli obiettivi” la necessità di un cambiamento culturale. Non meno importante l’aspetto legato all’ambiente in cui la Cooperazione può “ricomporre la frattura tra economia e ambiente”.  E poi l’innovazione, che deve passare per la fibra ottica e le interconnessioni, ma anche le piattaforme e la valorizzazione dell’agroalimentare. E il senso di comunità che le Cooperative possono garantire.

Presente ai lavori il Ministro dell’Agricoltura e delle Politiche Forestali Gian Marco Centinaio, che, nel ricordare la protesta dei pastori ha sottolineato il lavoro fatto e l’importante ruolo svolto da Legacoop. Ha evidenziato anche la necessità che nel turismo si vada oltre il classico periodo estivo.

Sono seguiti gli interventi di Giovanni Luppi, Presidente nazionale Legacoop Agroalimentare, che ha parlato di filiere agroalimentari come fattore di sviluppo, e Marco Pedroni, Presidente Coop Italia, che ha approfondito il tema della grande distribuzione e delle filiere produttive, sottolineando l’importanza della sostenibilità e dell’innovazione.

Numerosi gli ospiti presenti in sala, (sono intervenuti i rappresentanti delle altre Organizzazioni Cooperativistiche in seno ad Aci, Confcooperative ed Agci, Confindustria, Cgil, Banco di Sardegna).

E’ seguita la Tavola Rotonda, dal titolo “Energie sociali per lo sviluppo sostenibile”, nella quale sono intervenuti, il Rettore dell’Università di Cagliari, Maria del Zompo, che ha trattato il tema dell’importanza della formazione e delle pari opportunità, il Prof. Raffaele Paci, la Presidente di Legacoop Bologna, Rita Ghedini, il Presidente del gruppo Unipol Pierluigi Stefanini, Carla della Volpe, responsabile di Generazioni Legacoop Sardegna.

Nel pomeriggio sono seguiti gli interventi dei Cooperatori.

I delegati hanno quindi eletto la nuova Direzione regionale, il Collegio dei Revisori e il Comitato dei Garanti. Sono stati quindi nominati i delegati al Congresso nazionale che si terrà a Roma, il 16, 17 e 18 Aprile.

La Direzione ha rieletto Presidente di Legacoop Sardegna Claudio Atzori per acclamazione.

img_0607 img_0609 img_0615 img_0618 img_0628 img_0629 img_0637 img_0640 img_0643 img_0649 img_0652 2-116 2-119 2-145 2-154 _dsc6834 _dsc6847 2-100

 
< Prec.   Pros. >
 
 
 
 
 

Concorso CoopE'