Registrazione






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Visitatori: 2023559
 
 
 
 
 
Il 24 luglio Assemblea dell’Alleanza con l’onorevole Di Maio
Leggi tutto...
 
IL NUOVO REGOLAMENTO EUROPEO 679/2016 SULLA PROTEZIONE DEI DATI
Leggi tutto...
 
CAP – Centri Assistenza Pesca: apertura sportelli
Leggi tutto...
 
Vinitaly 2018: concessione degli aiuti
Leggi tutto...
 
Avviso pubblico attivazione progetti di tirocinio
Leggi tutto...
 
Accreditamento fornitori di servizi sociali - PROROGA Comune di Nuoro
Leggi tutto...
 
Contributi per il potenziamento economico delle cooperative 2017
Leggi tutto...
 
“Fondo per lo sviluppo del sistema Cooperativistico”, al via le domande
Leggi tutto...
 
Per le coop sociali l'aliquota ridotta sale al 5%
Leggi tutto...
 
 
 
 
 
 
olzai.jpg
 
 
 
 
 
 
Advertisement
 
 
 
 
 
7 febbraio, appuntamento a Roma per “Cambiare l’Italia cooperando”
Una giornata per “Cambiare l’Italia cooperando”. Un seminario dell’Alleanza per condividere il lavoro realizzato fin qui e per compiere insieme il passo conclusivo e licenziare un pacchetto di progetti e richieste da consegnare al confronto con i candidati alle prossime elezioni politiche, per contribuire a costruire per il nostro Paese un futuro economico e sociale più equo e coeso.
 
L’appuntamento è per mercoledì 7 febbraio a Roma, nel Palazzo della Cooperazione di via Torino, a due passi dalla Stazione Termini. Il seminario avrà due obiettivi principali: illustrare il metodo e la strategia adottata per giungere alla formulazione dei progetti e delle richieste che fanno parte del documento; informare, coinvolgere e motivare sia i territori che i settori per contribuire alla definizione di nuovi progetti, e farli partecipare attivamente alla ideazione e alla realizzazione di progetti a livello nazionale, regionale, locale.Lavoro; innovazione; legalità; welfare; sostenibilità: queste sono le cinque direttrici lungo cui abbiamo scelto di impegnarci, per contribuire a costruire – attraverso i progetti che ci impegniamo a realizzare e le richieste alle Istituzioni – un Paese innovativo ed inclusivo, capace di affrontare con successo la competizione globale senza lasciare indietro nessuno ed offrendo, anzi, a tutti nuove opportunità.
 
Al centro per noi ci sono i nostri valori, non gli schieramenti o le appartenenze politiche, e in base a questi valori costruiamo in autonomia le nostre proposte pronti a camminare con chiunque vi si riconosca. Per questo porteremo i progetti e le richieste di “Cambiare l’Italia cooperando” al confronto con tutti i candidati, di tutti i partiti.L’organizzazione del seminario prevede, dopo una sessione plenaria iniziale, la suddivisione in cinque gruppi di lavoro, uno per ogni pilastro.
 
Il confronto si protrarrà a lungo, per dare a settori e territori ogni opportunità di aderire con un proprio contributo ai progetti esistenti o per proporne altri, e si concluderà con una sessione plenaria per la valutazione dei risultati. Il numero di partecipanti potrebbe essere intorno a 25 partecipanti per ogni tavolo di lavoro. A breve il programma dettagliato.

 

Per ulteriori informazioni: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

Per conoscere “Cambiare l’Italia cooperando”: www.alleanzacooperative.it

 
< Prec.   Pros. >
 
 
 
 
 

 

SPORTELLO ACQUISTI IN RETE PA