Visitatori: 3458521
 
 
 
 
 
Fondo impresa donna, firmato decreto interministeriale: 40 milioni per imprenditoria femminile
Leggi tutto...
 
L.R. 5/57 annualità 2021: posticipati i termini per le spese ancora da effettuare
Leggi tutto...
 
Cooperative sociali nuove aderenti – Percorso di coinvolgimento e ascolto
Leggi tutto...
 
Potenziamento economico Cooperative L.R. 5/57 anno 2021proroga al 15 aprile per l’invio delle domand
Leggi tutto...
 
Decreto Legge “Sostegni” misure di aiuto alle imprese emergenza Covid-19
Leggi tutto...
 
Bando Isi Inail 2020
Leggi tutto...
 
L.r.5/57 annualità 2021 - Pubblicate le disposizioni attuative
Leggi tutto...
 
Bilancio sociale: Legacoopsociali lancia la piattaforma digitale Iscoop
Leggi tutto...
 
Avviso Pubblico L.I.B.E.R.I.(Lavoro, Inserimento, Bilancio di competenze, Esperienza
Leggi tutto...
 
Servizi per l’infanzia – Avviso “Primi Passi”
Leggi tutto...
 
Approvata concessione contributi per il potenziamento economico delle Cooperative, L.R. 5/57, 2020
Leggi tutto...
 
EMERGENZA CORONAVIRUS - AGGIORNAMENTI
Leggi tutto...
 
Firmato il rinnovo del contratto nazionale delle cooperative sociali
Leggi tutto...
 
CAP – Centri Assistenza Pesca: apertura sportelli
Leggi tutto...
 
 
 
 
 
 
mamoiada.jpg
 
 
 
 
 
 
Advertisement
 
 
 
 
 
Comunicato stampa

Comunicato stampa Legacoop Nuoro e Ogliastra

 

 

 

Forse abbiamo perso l’ ennesima battaglia per lo sviluppo del nostro territorio   

“Forse abbiamo perso l’ennesima battaglia per lo sviluppo del nostro territorio.”  

Questo il primo pensiero del Presidente Legacoop Nuoro e Ogliastra, Totoni Sanna, alla luce delle ultime vicende del Consorzio universitario del Nuorese. La nomina del liquidatore del consorzio rappresenta una sconfitta per tutti, una sconfitta specialmente della politica che non è stata capace di creare i giusti presupposti per dare continuità ad un soggetto importante per la società e l’economia locale quale l’università Nuorese. 

Infatti l’Università, oltre che essere un pilone fondamentale del futuro sviluppo locale, rappresenta una concreta realtà economica. 40 dipendenti, un milione di fatturato, questi i numeri della Cooperativa Ecotopia di Nuoro, nostra associata, che opera all’interno dell’Università attraverso servizi di segreteria, biblioteca, portierato, ecc..  Quale deve essere allora il futuro di questa impresa? Dovrà aggiungersi alle tante imprese che specialmente in questo periodo sono costrette a chiudere? Sembra quasi naturale pensare che se non ci pensa la “crisi economica” ci pensa la “crisi della politica”.  Nell’incertezza che domina l’attuale situazione la Legacoop Nuoro e Ogliastra è favorevole alla creazione di un’alternativa immediata, che dia risposte pronte. 

Risposte ad uno sviluppo Universitario dove si contemplino tutti i fattori di crescita economica e sociale, dalla creazione di un campus, degli alloggi per gli studenti fino ad arrivare alla realizzazione del Centro Universitario Sportivo.  

Risposte chiare che diano conferma a decine di famiglie che il loro posto di lavoro non è in pericolo e a centinaia e migliaia di giovani di poter sperare che la buona istruzione non bisogna necessariamente ricercarla altrove.       

 

 
< Prec.   Pros. >